ALTRI ARTICOLI
ARCHIVIO

Chris Mears e Jack Laugher

La vita vince

Il 10 agosto 2016 i due giovani campioni britannici hanno posto fine al dominio cinese nei tuffi. Il loro abbraccio commosso dopo la vittoria ha fatto il giro del web. L'arma vincente è stata un tuffo innovativo, chiamato "washing machine". Il vero miracolo di Chris Mears, però, risale a sette anni fa ...

di Alice Figini

continua →
Primo piano di Shizo Kanakuri

Shizo Kanakuri

Il giapponese "scomparso"

La maratona dei Giochi di Stoccolma si corre dallo stadio alla chiesa di Sollentuna e ritorno. Fa caldo, un caldo esagerato, di quelli che rendono la giornata irreale. E in effetti, quel giorno sul tracciato di gara accade di tutto...

di Melania Sebastiani

continua →

Yusra Mardini

Il simbolo di Rio 2016

Scampata a un naufragio, è l'atleta simbolo del team dei rifugiati a Rio de Janeiro. Nel suo paese d'origine, la Siria, era una nuotatrice brillante, ma la guerra l'ha costretta a fuggire. Un anno fa ha nuotato nell'Egeo per raggiungere la Grecia, traendo in salvo venti persone. La vincitrice morale di queste Olimpiadi è lei...

di Alice Figini

continua →

O. J. Simpson

Un caso di coscienza

E' andata in onda sulle reti Sky una serie TV che racconta la vicenda di O.J. Simpson, il giocatore di football accusato dell'omicidio della sua ex moglie, Nicole Brown. Il processo venne descritto come il caso di cronaca nera più pubblicizzato d'America. Una storia controversa, un caso tuttora irrisolto, cui non manca nessuno degli ingredienti classici della Soap Opera...

di Alice Figini

continua →

Fabrizio Sottile

La consistenza di un sogno

Un campione che rappresenta il futuro del nuoto italiano. Ipovedente, a causa di una rara malattia genetica, ha partecipato alle Paralimpiadi di Londra 2012 e ora si appresta alla volta di Rio. La sua è una storia che trasmette tutta la grinta e la tenacia di chi nella vita ha deciso di non arrendersi...

di Alice Figini

continua →