ALTRI ARTICOLI
ARCHIVIO

Zdenek Zeman

La condanna di Zeman

Tra memoriale ed epopea, la vita di uomo sempre all'attacco che ha tentato di cambiare il sistema del calcio. Uno scopritore di talenti, un innovatore sempre concentrato sugli obbiettivi, capace di mettere la faccia in tutte le sue sconfitte. Zeman o si ama o si odia, inutile girarci intorno. Un destino dal sapore aspro e amaro come quello delle sue immancabili sigarette...

di Lucio Iaccarino

continua →

Margaret Abbott

Campionessa per caso

Curioso destino quello capitato a Margaret Abbott, che fu la prima campionessa olimpica americana, ma morì senza saperlo. Ricevette in cambio una ciotola di porcellana...

di Alice Figini

continua →

Antonio Cassano

Il talento preso a schiaffi

Continuo nella discontinuità, non un aforisma ma Antonio Cassano. Un racconto originale, ambientato nel 2042, per ripercorrere la parabola iperbolica del calciatore pugliese. Una riflessione sul significato del talento, che può essere capriccioso e instabile come il destino. Antonio Cassano e le sue "cassanate": le bizze, le ingiurie, le volgarità, gli allenamenti saltati...

di Lucio Iaccarino

continua →

Tommie Smith e John Carlos

La storia del guanto nero

Ѐ una delle immagini più famose del Novecento. Olimpiadi di Città del Messico, 17 ottobre 1968, sul podio dei duecento metri maschili due atleti compiono un gesto che entrerà nella storia. Due guanti neri levati al cielo per ricordare i soprusi e le violenze subite dagli afroamericani. Una protesta silente che metterà a nudo l’anima amara dell’America…

di Alice Figini

continua →

Nino Musella

Gli assist del cuore

Un'eterna promessa mancata, la parabola di Gaetano Musella, detto Nino, si potrebbe riassumere così. Un bambino prodigio che realizza il grande sogno di giocare nel Napoli, la squadra del cuore; tuttavia il destino non prende la direzione sperata. Il mondo del calcio gli getterà solo fango addosso, ma non riuscirà a estinguere la sua passione...

di Lucio Iaccarino

continua →